Associazione Nazionale Partigiani d'Italia
Sezione Dino Moro Portogruaro
 
News
COMUNICAZIONI
8 marzo 2019
Angelina Merlin
 
COLLEGAMENTI
Atlante delle stragi nazifasciste
MEMORIE
Agosto 1944
NOTE
PUBBLICAZIONI

 
Comunicazioni:
Un dono utile
   Il 18 dicembre, che commemora annualmente il sacrificio dei tre martiri impiccati nella piazza del Comune di Portogruaro nel 1944, è stato presentato in palazzo comunale a Portogruaro il libro- catalogo della mostra “Immagini della Resistenza nel Portogruarese”.
Ora il catalogo sarà donato a tutte le scuole del territorio e alle istituzioni locali.
Con tale gesto l’Anpi intende contribuire ad ancorare la memoria delle nuove generazioni alle vicende vissute dai loro padri per la conquista della libertà e della Costituzione democratica.
Il libro - catalogo che viene donato è la traduzione in forma leggibile ed aggiornata della grande Mostra composta di oltre 50 grandi pannelli realizzata dall’ANPI di Portogruaro, con contributi di ricerca storica rigorosa, a partire dagli anni ottanta del secolo scorso, mostra che è stata esposta in numerosi comuni del Veneto orientale, arricchita nel corso del suo itinerario da sempre nuovi documenti e immagini delle varie località del territorio.
Messo nelle mani delle nuove generazioni, il catalogo consentirà loro di ripercorrere agevolmente il cammino della democrazia portogruarese e veneto- orientale a partire dall’inizio del Novecento, quando si rendono palesi le prime forme di riscatto delle popolazioni locali da secoli di soggezione e di miseria ( pellagra, malaria, lento riscatto dalla palude e dalla fame)
Ne emergono, in tal modo, più chiari alla percezione i precoci movimenti democratici, il fenomeno del leghismo bianco e rosso del primo dopoguerra, la nascita della Camera del lavoro nel 1919, la successiva violenta soppressione di tali speranze di riscatto con l’avvento della dittatura fascista.
Nel libro- catalogo grande spazio di conoscenza viene offerto non solo alle figure più note dell’opposizione popolare locale, alle figure dei capi storici del riscatto democratico, ma anche a braccianti, mezzadri , semplici figure di giovani del territorio coinvolti nella Resistenza, nella guerra sanguinosa , nella sofferenza dei campi di internamento e di sterminio, nel sacrificio degli innocenti.
Non può essere ignorato l’eccidio di Torlano che ha visto nove componenti della famiglia portogruarese dei De Bortoli, tra cui vecchi e bambini, arsi nell’eccidio, gli impiccati delle nostre piazze, gli ebrei deportati ad Auschwitz proprio dalle nostre contrade. Uguale spazio di conoscenza viene dato ai numerosi atti di generosità e di accoglienza di ebrei e prigionieri alleati di cui furono protagoniste le popolazioni locali nel corso della guerra, specie nel periodo 1943- 1945.
Con tale gesto l’ANPI si augura di contribuire a porre argine con lo strumento della conoscenza al pericoloso e montante travisamento della memoria storica, nella consapevolezza che la libertà è un diritto, mai un regalo, che va difeso con l’incessante impegno delle forze democratiche operanti nella società.
--- 2012 ---
 
 
 
 
 

 A.N.P.I.    SEZIONE  - DINO MORO -  PORTOGRUARO via Seminario 1/a  Portogruaro (Ve) - Tel.  0421 274252    -    v.n.